LIGNANO SABBIADORO (UDINE) – La prima giornata di gare del lungo week-end friulano di beach soccer, targato Figc-Lega Nazionale Dilettanti, si lega simbolicamente al sentimento di cordoglio dell’intero Paese verso le famiglie delle vittime ed i feriti della tragedia viareggina. Prima di tutte le gare in programma della Serie A Enel giovedì è stato osservato un minuto di silenzio, mentre i Cavalieri del Mare Viareggio hanno giocato con il lutto al braccio la sfida con la Sambenedettese, vincendola perentoriamente con il risultato di 7-3.

Di seguito la cronaca del match
Cavalieri del Mare Viareggio – Sambenedettese 7–3 (2-0, 4–1, 1–2)

Cavalieri Del Mare: Samsa, Leghissa, Galli, Fruzzetti G., Alan, Madjer, Carotenuto, Belchior, Fruzzetti F., Merola. All. Fruzzetti.
Samb Beach Soccer: D’Ambrogio, Marranconi, Capriotti, De Amicis, Russo, Rosa, Cardinali, Ruspantini, Filiaggi, Valentini. All. Di Lorenzo.
Arbitri: Napolitano di Nola e Gambuzza di Ragusa.
Marcatori: nel pt 7’ Madjer (V), 8’ Carotenuto (V), nel st 2’ Filiaggi (S), 2’ Madjer (V), 5’ Belchior (V), 6’ Madjer (V), 9’ Alan (V), nel tt 3’ Cardinali (S), 3’ Madjer (V), 10’ Capriotti (S).

Note: Ammoniti: Galli (V)

I Cavalieri del Mare scendono in campo con il lutto al braccio in ricordo delle vittime dell’esplosione che ha colpito la città di Viareggio vincendo l’incontro che li ha contrapposti alla Sambenedettese. I Cavalieri del Mare di Viareggio battono con un netto 7-3 i marchigiani, pure se il tempo nuvoloso non perdona la Beach Arena di Lignano: classico inizio con entrambe le squadre che si studiano, poi sono i Cavalieri a passare in vantaggio con Madjer, che dopo sette minuti dall’inizio del primo tempo vince un rimpallo e mette il pallone alle spalle di D’Ambrogio. Il raddoppio arriva dopo poco, con il bomber Carotenuto che conferma la sua vena realizzativa: D’Ambrogio comincia ad essere molto impegnato dagli attaccanti viareggini, ma prima riesce a parare un tiro a botta sicura di Belchior, poi devia sulla traversa una punizione di Alan al 9′. La Samb sembra tenere bene botta, ma nel secondo tempo esce alla distanza la grande caratura tecnica dei viareggini: il giovane Daniele Filiaggi accorcia le distanze dopo due minuti con un sinistro preciso su punizione, ma sul calcio d’inizio Madjer ristabilisce nuovamente le distanze (3-1). La coppia Madjer-Belchior conquista il palcoscenico: prima è un calcio piazzato di Belchior a fissare il 4-1, poi Madjer finalizza una combinazione e sigla il 5-1 dopo sei giri di lancette. La pratica la chiude Alan, quando mancano tre minuti alla fine del secondo tempo: 6-1 con un potente sinistro. Nel terzo periodo c’è ancora tempo per un pò di spettacolo, nonostante la pioggia battente: Cardinali crea un pallonetto dal nulla e Merola finisce in rete con il pallone (6-2), poi sul calcio d’inizio è ancora Madjer ad andare in gol. Le ultime emozioni le regala la Samb, che fissa il 7-3 conclusivo con un gol di Capriotti, che finalizza un’ottima sponda di Rosa. Altro successo, dunque per i Cavalieri del Mare di Viareggio, che onorano al meglio l’impegno pur non avendo avuto l’aiuto del clima che ha caratterizzato la mattinata alla Beach Arena di Lignano Sabbiadoro.

Le gare di giovedì 2 luglio

Milano-Patavium 3-1
Cavalieri del Mare–Sambenedettese 7-3
Mare di Roma–Cervia 3-8
Coil Lignano Sabbiadoro–Lemme Vasto 5-0
Casinò di Venezia–Friulpesca Lignano S. 3-6

Classifica Girone Nord: Milano 12, Cervia 9, Coil Lignano Sabbiadoro e Friulpesca Lignano Sabbiadoro 8, Cavalieri del Mare Viareggio e Casinò di Venezia 6, Patavium, Sambenedettese e Alma Juventus Fano 3, Mare di Roma e Agenzia Lemme Vasto 0.

Venerdì 3 luglio

Ore 12:00: Patavium – Agenzia Lemme Vasto

Ore 14:30: Milano – Sambenedettese

Ore 15:45: Mare di Roma – Alma Juventus Fano

Ore 17:00: Coil Lignano Sabbiadoro – Cervia

Ore 18:15: Cavalieri del Mare – Friulpesca Lignano S.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.000 volte, 1 oggi)