SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prende il via la 28ª edizione degli “Incontri con l’autore”. Si tratta della rassegna organizzata dal Comune di San Benedetto in collaborazione con al libreria “La Bibliofila”, che si svolge alla Palazzina Azzurra a partire dalle ore 21.15 con ingresso gratuito.

Giovedì 2 luglio sarà Sergio Rizzo a tagliare idealmente il nastro di questa nuova stagione con i libri, presentando la sua ultima fatica “Rapaci. Il disastroso ritorno dello stato nell’economia italiana”, edito da Rizzoli 2009, di 270 pagine. In caso di pioggia la presentazione avverrà all’auditorium comunale Tebaldini di viale De Gasperi 120.

Sergio Rizzo offre un nuovo saggio sull’Italia che non va e sui rischi che incombono sull’economia malata dell’Italia. Proseguendo una sorta di via crucis dei mali italiani, già denunciati nei primi due saggi e qui ripresi con una nuova chiave di lettura, l’inviato del Corriere della Sera focalizza l’attenzione su un tema di stretta attualità: i rapaci, come li chiama Rizzo, sono gli onorevoli e i manager pubblici che fanno società per tutto.

L’autore ci guida in queste cronache da basso regime, tra vizi privati e scandali pubblici che si sono abbattuti un po’ su tutto il settore pubblico: Poste, Enel, Rai Tv, Agenzia Italia, Tirrenia, fondazioni, società e imprese comunali, finanziarie regionali.

Si ricorda che Rizzo è coautore con Gian Antonio Stella del libro “La casta”, che ha riscosso un grande successo di pubblico, ed era stato presentato lo scorso anno da Stella, il quale trascorre spesso le sue vacanze proprio a San Benedetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 428 volte, 1 oggi)