SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sindaco, è preoccupato dopo questo episodio di violenza in centro?

«Questo episodio dovrebbe essere un campanello d’allarme per le forze dell’ordine, e sono sicuro che lo prenderanno come tale. Ma allo stesso tempo non bisogna cedere ad allarmismi eccessivi, perché si tratta pur sempre di un fatto circoscritto. Inoltre non conosco città in cui la zona della stazione ferroviaria sia un eden».
Queste le impressioni di Giovanni Gaspari, al quale rivieraoggi.it ha chiesto quale sia la reazione del Comune all’episodio di violenza avvenuto in centro martedì sera (prima notizia del Tg3 Marche di mercoledì, edizione pomeridiana).
Il sindaco cita opere pubbliche realizzate anche in funzione “anti degrado”, le sue ordinanze sul consumo di alcolici nei luoghi pubblici «che neanche molte città del nord est hanno avuto il coraggio di fare» e rivela un dato inedito sull’assunzione dei dieci Vigili Urbani che come ogni anno vanno a integrare il personale della Polizia Municipale per l’estate.
Gaspari infatti ci riferisce che, nell’ambito delle due graduatorie esistenti per le assunzioni, il Comune non è riuscito a trovare le dieci persone che servivano. Manca la copertura per due posti, si attingerà alle graduatorie aperte dei Comuni limitrofi.
LOTTA AL DEGRADO «Per rispondere al degrado nella zona di Piazza della Verdura, la mia amministrazione ha eliminato un fattore di degrado come il vecchio mercato coperto. Abbattendolo abbiamo eliminato angoli bui e situazioni antipatiche». Aggiunge Gaspari che anche la riqualificazione di piazza Matteotti e i lavori nella pineta di viale Pasqualetti (partiranno dopo l’estate) vanno in questa prospettiva. «Certo, piazza della Verdura non è ancora riqualificata, però abbiamo creato una nuova immagine e un nuovo contesto di civile convivenza».
Il sindaco cita poi le sue ordinanze estive ormai consuete dal 2006 che vietano il consumo di alcolici in contenitori da asporto (eccetto le lattine) dalle ore 22 alle 6 e che proibiscono il consumo di alcolici in parchi, giardini pubblici e piazze dalle 24 in poi.
FORZE DELL’ORDINE Entro la settimana, riferisce il sindaco, si attende la firma dell’ordinanza prefettizia sul coordinamento dei servizi di sicurezza pubblica. Con la prospettiva del G8 dell’Aquila, tuttavia, appare improbabile che si decida un aumento di personale di Carabinieri e Polizia per la Riviera.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.032 volte, 1 oggi)