ASCOLI PICENO – Il 16 giugno la squadra mobile della Questura di Ascoli ha arrestato V.M, cittadino ascolano di 52 anni, residente a Grottammare, in esecuzione di un mandato di arresto europeo in virtù degli accordi di Schengen per violazione della normativa penale tedesca in tema di frode e truffa.
L’arrestato è stato condotto presso il carcere di Marino del Tronto in attesa delle determinazioni del Presidente della Corte d’appello di Ancona in ordine alla sua consegna all’Autorità giudiziaria tedesca.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 589 volte, 1 oggi)