SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Invasione di zanzare, nel week end il consigliere comunale dell’Udc Marco Lorenzetti ha tuonato contro l’amministrazione comunale accusandola di non efficiente pianificazione della lotta ai fastidiosi insetti:«I soldi spesi per il ritiro dei rifiuti con il sistema porta a porta potevano benissimo essere usati per il potenziamento della disinfestazione per le zanzare che nel fine settimana hanno assalito turisti e residenti. Si è verificata un’ondata senza precedenti a Porto D’Ascoli dovuta alla scarsa disinfestazione. Questa è una giunta comunale che pensa di combattere le zanzare con i pipistrelli allevati nelle “Bat box” costati 20.000 euro ai cittadini e che non è in grado di portare avanti l’ordinaria amministrazione della nostra San Benedetto».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.038 volte, 1 oggi)