L’AQUILA – I giovani abruzzesi si dedicano alle energie rinnovabili. Si è svolta infatti nei giorni scorsi la cerimonia di premiazione di alcune scuole abruzzesi che hanno partecipato al concorso Energiochi, finalizzato a promuovere la sostenibilità ambientale e a sensibilizzare i giovani verso le tematiche del risparmio energetico. Per il concorso, la Western Co di San Benedetto ha messo in palio la Leonardo Tower.

Si tratta di una stazione energetica completa che utilizza esclusivamente energie da fonte rinnovabile e che può operare autonomamente con varie combinazioni di energia solare, eolica e batterie. Sono stati infatti premiati il campo scuola Com IV e l’Itis Amedeo di Savoia Duca D’Aosta dell’Aquila al quale è stata assegnata la stazione energetica Leonardo.

Per partecipare al concorso i diversi istituti scolastici avevano proposto elaborati come video, canzoni inedite, elaborati grafici inerenti all’argomento dell’energia rinnovabile che sono stati valutati da una esperta Commissione esaminatrice che ha poi eletto i vincitori.

In occasione della manifestazione di premiazione avvenuta al campo Centi Colella dell’Aquila, presenti anche l’energy manager della Regione Abruzzo Iris Flacco e l’ingegnere Stefano Luciani della Western Co il quale ha detto: «Un concorso qualificante per la Regione Abruzzo che, proprio per la validità dell’iniziativa, riceverà dalla Commissione Europea un premio internazionale».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 533 volte, 1 oggi)