C’è grande attesa per il Girobio, che dopo due anni di assenza riporta nel movimento dilettantistico mondiale una competizione molto importante. Si partirà venerdì 12 giungo da Firenze per terminare domenica 21 giungo a Gagliole in Chianti. Tra le squadre al via, anche la Calzaturieri Montegranaro Marini Silvano, con Alessandro Malaguti già vincitore dell’internazionale di Montecassiano ad inizio stagione, e la Monturano Civitanova Marche Cascinare, con uno scatenato Paolo Ciavatta che si è aggiudicato fino ad ora sette gare, tra cui Mercatale, Colbuccaro, La Ciociarissima. La Regione Marche sarà presente con la maglia di classifica per i corridori stranieri. Di seguito le tappe:
Venerdì 12 giugno, 1^ tappa: Firenze – Modena. Km 174, partenza ore 10,35.
Sabato 13 giugno, 2^ tappa: Modena – Lonato. Km 151, partenza ore 11,15.
Domenica 14 giugno, 3^ tappa: Lonato – Asiago. Km 166, partenza ore 10,30.
Lunedì 15 giugno, 4^ tappa: Pozzoleone – Pozzoleone (crono ind.). Km 25,3, partenza primo corridore ore 13,00.
Martedì 16 giugno, 5^ tappa: Paderno del Grappa – Feltre. Km 146,8, partenza ore 11,20.
Mercoledì 17 giugno: Riposo
Giovedì 18 giugno: 6^ tappa: Ferrara – Cesenatico. Km 144, partenza ore 11,45.
Venerdì 19 giugno: 7^ tappa: Cesenatico – Carpegna. Km 165, partenza ore 10,30
Sabato 20 giugno: 8^ tappa: Pennabilli – Bucine. Km 166,7, partenza ore 10,20
Domenica 21 giugno: 9^ tappa: Cavriglia – Gaiole in Chianti. Km 156, partenza ore 11,00.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 439 volte, 1 oggi)