MONTEPRANDONE – «Fierissima del lavoro svolto dai ragazzi del gruppo della Nostra Città»: Anna Maria Rupilli, candidato sindaco, commenta così i risultati elettorali che hanno visto la lista civica arrivare seconda nella competizione elettorale, pur molto distanziata da Stefano Stracci, che ha ottenuto quasi il 65% delle preferenze. Ma non per questo La Nostra Città ha intenzione di abbandonare la politica monteprandonese: «È un buon risultato collocarsi al secondo posto senza avere un contrassegno di partito ed essendo usciti allo scoperto solo un mese e mezzo fa. Nel frattempo in Comune faremo una buona opposizione, degna del gruppo che abbiamo creato e con tutto l’impegno che ci contraddistingue».
Aldilà del risultato della consultazione elettorale il movimento legato alla Lista Civica La Nostra Città continua a crescere: «Il comitato ha avuto un incremento di iscrizioni notevolissimo in questo periodo – ha detto in proposito Anna Maria Rupilli – e questo ci rende molto contenti. Sono aumentate a livello esponenziale e continuano ad arrivare con raccomandata richieste formali di ammissione. Ci proponiamo come obiettivo di contare mille nuovi iscritti in un anno. Vediamo se riusciremo a vincere questa sfida».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 819 volte, 1 oggi)