LECCO – A tre giorni dal ritorno play out Lecco-Samb sul sito ufficiale della formazione lombarda ha parlato il tecnico Maurizio Pellegrino, che agli inizi di gennaio prese il posto sulla panchina bluceleste di Adriano Cadregari messo a fare il direttore generale. Pellegrino ha confidato le sue sensazioni a pochi giorni dall’atteso match del “Rigamonti-Ceppi”.
Ha affermato tra le altre cose: «Mi ritengo molto soddisfatto dello zero a zero dell’andata perché abbiamo tenuto bene gli equilibri in mezzo al campo. La Sambenedettese ci ha messo spesso in difficoltà per la grande intensità con cui ha affrontato la partita, creando anche qualche occasione importante per fare gol. Domenica sarà tutta un’altra storia, cercheremo di attaccare dal primo all’ultimo minuto. La squadra è molto concentrata».
Intanto sempre sul sito del Lecco calcio arriva un incitamento ai tifosi ad accorrere allo stadio per «la battaglia più importante».

Come quella sambenedettese (809 i biglietti concessi in base alle disposizioni della Questura locale)pure la tifoseria bluceleste si sta mobilitando, al punto che nella giornata di giovedì 4 giugno alle 12.30 erano già 700 i tagliandi venduti tra la sede di via don Pozzi e i punti vendita del circuito Ticket One. Se si considera che i posti a disposizione dei tifosi blucelesti sono poco più di 3.500, si può addirittura immaginare che si vada verso il tutto esaurito per una gara decisiva per il futuro di Lecco e Samb.
Tutti i tagliandi invenduti potranno essere acquistati domenica presso i botteghini dello stadio Rigamonti Ceppi a partire dalle ore 14:30.

Non sono previste riduzioni per over, donne e bambini, per i quali c’è l’ingresso gratuito solo fino a 12 anni di età.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.295 volte, 1 oggi)