SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Cresce l’attesa tra gli amanti del Volley per conoscere i nomi delle 12 atlete, ovvero delle migliori 12 giocatrici del ranking italiano. Le ragazze si affronteranno infatti il 13 e 14 giugno alla Beach Arena di San Benedetto del Tronto per contendersi il titolo di “Bilboa Queen of the Beach”.

La manifestazione che celebra quest’anno il suo decennale è stata scelta dal Consorzio Turistico Riviera delle Palme come evento di apertura e lancio per la Beach Arena 2009. L’idea è quella di rendere omaggio ai suoi ideatori e promoter, i sanbenedettesi Fulvio Taffoni e Andrea Raffaelli, quest’ultimo olimpionico e indiscusso protagonista delle passate edizioni del King of the Beach.

Il programma della manifestazione comprende anche la fase finale della terza tappa del campionato società di Sand Volley maschile e femminile. È prevista inoltre la presenza di Maurizia Cacciatori che si esibirà prima della finalissima in un incontro al quale prenderanno parte delle atlete partecipanti al campionato provinciale.

Speaker ufficiale, dopo l’esperienza delle Olimpiadi di Torino, è Salvo Aiello. A seguire la manifestazione ci sarà anche uni speciale di 60 minuti che Sky Sport realizzerà e trasmetterà sulle proprie reti, con almeno 10 repliche, già da mercoledì 17 giugno.

Ricordiamo il regolamento. Le dodici atlete che gareggeranno vengono divise in tre gruppi da quattro, ogni atleta gioca tre partite cambiando sempre compagna. I punti che acquisisce ad ogni incontro entrano a far parte del suo patrimonio. Alla fine della prima fase le migliori otto atlete accedono alla seconda fase, suddivise in due gruppi da quattro. Al termine della seconda fase, le migliori giocatrici di ciascun raggruppamento scelgono, fra le atlete eliminate, la compagna con la quale scenderanno in campo per disputare a finalissima che incoronerà “The Queen of the Beach”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.449 volte, 1 oggi)