ANCARANO – Il Pecorino 2008 Colli Aprutini è stato giudicato il miglior vino da poter degustare e accompagnare con un buon piatto di pesce nel’ambito della decima Selezione Nazionale Vini da Pesce. Il vino dell’Azienda Agricola Giuseppe Cordoni di Ancarano ha conseguito il più alto punteggio della categoria vini bianchi secchi tranquilli ex aequo con un’altra azienda abruzzese di Torino di Sangro.

I commissari divisi in cinque commissioni, ciascuna delle quali era composta da cinque enologi nominati dall’Associazione Enologi Enotecnici Italiani e da due giornalisti della stampa nazionale ed internazionale nominati dall’Istituto nazionale per il Commercio Estero, hanno assaggiato per tre giorni 524 campioni provenienti da 254 aziende delle 20 Regioni italiane.

«Il Pecorino 2008 era alla sua prima uscita – spiegano Vincenzino Cordoni, agronomo e Massimo Urriani, enologo, responsabili dell’azienda -. La chiave del successo sta nel duplice lavoro svolto prima nel vigneto (bassa produzione) e poi nella cantina con l’applicazione di tecnologie avanzate. Nel caso specifico – conclude l’enologo Urriani – è la lavorazione in riduzione, tecnica che permette di proteggere i precursori degli aromi fin dalla raccolta. Le bottiglie prodotte del Pecorino vendemmia 2008, medaglia d’oro 2009, sono circa 3500».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 955 volte, 1 oggi)