SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuova iniziativa ambientale nelle scuole cittadine. Nella mattinata di sabato 30 maggio infatti si sono concluse le manifestazioni programmate per l’anno 2008/2009 nell’ambito del progetto “Piedibus” presso la scuola primaria “Zona nord” del I° Circolo didattico, in collaborazione con l’assessorato all’Ambiente del Comune di San Benedetto, il comitato di quartiere San Filippo Neri, il locale circolo Legambiente.

Il progetto “Piedibus” prevede che i bambini raggiungano a piedi la scuola, lungo quattro percorsi contrassegnati da cartelli e colori diversi, con lo scopo di diminuire il traffico e l’inquinamento davanti alla scuola stessa, rendere più salutare, divertente, sicuro e socializzante il percorso.

A partire dalle ore 8,30, all’iniziativa erano presenti il gabbiano Jonathan, i bambini arrivati a piedi, insegnanti, genitori, la dirigente scolastica professoressa Giuseppina Carosi, la referente per questo progetto, Silvana Guardiani, l’assessore all’Ambiente Canducci, il presidente Legambiente Bruni, il presidente del comitato di quartiere Antonio Pompili, i rappresentanti degli sponsor Avis, Toyota, Tigre, Gelco caramelle.

Il colorato appuntamento si è svolto tra l’animazione sulle tematiche del riciclo, della mobilità e dell’energia da parte del mago Andrea e l’inaugurazione del lampione fotovoltaico finanziato dalla Regione Marche attraverso un premio al progetto di educazione ambientale della scuola, ed installato dalla Legambiente il cui presidente ha tenuto in seguito una lezione sulle energie rinnovabili, alle classi quinte. Infine, la consegna dei gadget offerti dai vari sponsor agli alunni che sono andati a scuola a piedi durante l’anno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 458 volte, 1 oggi)