GROTTAMMARE – Procede l’impegno grottammarese nei confronti delle zone terremotate d’Abruzzo. Venerdì 29 maggio sono stati 5 i volontari della protezione civile comunale grottammarese che hanno preso parte alla nuova trasferta, diretta a Coppito (L’Aquila), per la terza missione nelle zone terremotate d’Abruzzo, per occuparsi dei servizi di ristorazione all’interno del campo di accoglienza.

«Ringraziamo tutti i volontari delle Protezione civile per la cura e l’attenzione riservata agli ospiti abruzzesi – dichiara il sindaco Luigi Merli -. Come amministrazione ci siamo immediatamente messi in moto anche con l’attivazione di una serie di servizi di accoglienza e di sostegno non solo a  problematiche di tipo materiale, allertando i nostri uffici comunali e avviando una sottoscrizione cittadina per una raccolta di fondi, ma anche di tipo psicologico».

In concomitanza diversi sono i servizi e progetti nel territorio grottammarese: presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico è attivo uno sportello di accoglienza presso il quale i terremotati possono chiedere informazioni su trasporti interni o verso le zone di provenienza (agevolazioni e relative procedure per l’ottenimento; finora circa 20 le richieste), ottenere indicazioni per l’assistenza sanitaria e servizi scolastici,  ma anche richiedere beni di prima necessità (vestiario e quant’altro) che poi vengono inoltrate alla Protezione Civile per l’esecuzione materiale delle consegne. Operativo anche lo sportello Informagiovani Lavoro per l’incrocio tra domanda e offerta e l’assistenza nella compilazione dei curricula.  Più recente è l’attivazione di uno sportello di consulenza psicologica: «Un servizio gratuito già esistente  – spiega l’assessore alle Politiche sociali Ada Tassella – e che, grazie alla disponibilità dei due professionisti che lo gestiscono, è stato ulteriormente allargato con consulenze specifiche ai terremotati che ritenessero opportuno partecipare».

Infine il conto corrente cittadino aperto per sostenere la raccolta di fondi destinati a un progetto di ricostruzione (Luigi Merli / Sindaco Comune di Grottammare raccolta fondi pro-terremotati abruzzesi Codice IBAN: IT 29 B 06080 69472 000000021786) verrà chiuso il 30 giugno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 529 volte, 1 oggi)