MARTINSICURO – «Lei non ricopre il ruolo di inquisitore, al quale debbono essere trasmesse le notizie che ci richiede. Tali informazioni casomai le riferiremo a chi è deputato a svolgere tali mansioni»: i due consiglieri di An Giacinto De Luca e Luigino Fedeli rispondono con queste parole a Simonetta Majeli, responsabile dell’Ufficio Tecnico del Comune che alcuni giorni fa aveva chiesto ai due esponenti della minoranza informazioni riguardo l’ipotetica presenza di rifiuti pericolosi nel terreno dietro l’ufficio postale di Villa Rosa.

Il gruppo di opposizione infatti, circa un paio di mesi fa aveva sollecitato sia il Comune che l’Arta per verificare attraverso dei sopralluoghi se ci fosse del vero nelle voci che da anni ricorrono in città riguardo la presenza di materiale pericoloso sotterrato nell’area in questione.

La responsabile di area ha dunque chiesto ai consiglieri di conoscere la fonte delle loro informazioni, l’attendibilità delle stesse e ulteriori dati utili allo svolgimento delle verifiche di rito.

Tra le motivazioni addotte ridurre i costi delle indagini, legate anche all’estensione dell’area indagata e alla sua profondità.

«La nostra comunicazione del 2 aprile scorso – si legge nella risposta di An protocollata oggi lunedì primo giugno – è scaturita da una comprensibile preoccupazione derivante da voci diffuse nel territorio che vedrebbero nella zona in questione la presenza di materiale che potrebbe essere dannoso per la salute pubblica, senza comunque conoscerne l’esatta collocazione. La nostra coscienza ci ha portati a comunicarlo, ora tocca a voi decidere cosa fare senza cercare di addossarci la responsabilità di eventuali aggravi di spesa per le casse comunali, poiché riteniamo che la preoccupazione per l’incolumità pubblica vada ben oltre la preoccupazione per la spesa di qualsiasi cifra».

Il gruppo di AN inoltre chiederà all’Arta se alla loro segnalazione sono già seguite le debite analisi del terreno. Del caso si sta occupando anche la Forestale, che ha già provveduto ad ascoltare alcuni consiglieri comunali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 329 volte, 1 oggi)