GROTTAMMARE – Si tratta probabilmente dell’evento più importante dell’estate 2009 in Riviera, di certo quello che attirerà più pubblico: i Pooh si esibiranno in concerto presso lo stadio comunale “Pirani” di Grottammare domenica 2 agosto alle ore 21,30. Il concerto, inserito nel Summer Festival, fa parte del tour “Ancora una notte insieme”, che fa seguito all’omonimo doppio album già al 2° posto in classifica, e rappresenta il passo d’addio per il batterista Stefano D’Orazio, che dopo 38 anni lascerà il gruppo.

Grazie alla collaborazione tra la Piceno Eventi, l’associazione Summer Festival e il Comune di Grottammare, lo stadio “Pirani” verrà dunque utilizzato per la prima volta per un concerto, ed è un inizio con il botto. «Volevamo un grande evento, che attirasse il maggior numero di persone possibile», dice Enrico Piergallini, assessore alla Cultura, «e crediamo che l’ultimo tour dei Pooh sia un evento di grande richiamo. Inizialmente ci avevano proposto altri artisti, ma quando è spuntata fuori questa possibilità non abbiamo avuto dubbi».

Il sindaco Luigi Merli ci tiene a sottolineare l’impegno del Comune: «In campagna elettorale avevamo promesso l’utilizzo del campo sportivo per grandi eventi, stiamo quindi rispettando il nostro programma di mandato. Il costo per il Comune oscillerà tra i 10 mila e i 20 mila euro, a seconda dei biglietti che saranno venduti. I soldi sono quelli già stanziati in bilancio per le manifestazioni culturali, non c’è niente di extra. Non ci limitiamo a offrire eventi culturali di alto profilo ma forse non proprio di massa, come il Festival Liszt: con questo concerto e con il Summer Festival, che presenteremo a breve, accontentiamo anche il grande pubblico, dai giovani ai più “maturi”».

«La caratteristica dei Pooh», secondo Pier Mario Maravalli della Piceno Eventi, «è infatti quella di accomunare il pubblico dei 50-60enni con il pubblico dei giovani, ed è una caratteristica rara per gruppi che sono sulla breccia dagli anni ‘60. Visto che si tratta dell’unica data tra Marche e Abruzzo faremo una promozione a tappeto da Ancona a Pescara. Per ora mettiamo in vendita circa 2000 biglietti, al costo di 28 euro per la tribuna non numerata, 40 per la poltrona numerata e 46 per la poltronissima numerata, ma ce ne sono eventualmente altri 1000 a disposizione».

Si stanno predisponendo anche pacchetti turistici con albergatori e ristoratori. Il giorno del concerto saranno disponibili dei bus navetta che faranno la spola tra il parcheggio del centro commerciale “L’orologio” e lo stadio comunale. Lo spettacolo, facendo i dovuti scongiuri, si terrà anche in caso di maltempo, visto che il palco (che misurerà 24 x 16 m) sarà interamente coperto. La prevendita, infine, è già iniziata presso i circuiti TicketOne e BookingShow, sia online, sui siti www.ticketone.it e www.bookingshow.com, che nei punti vendita aderenti: Nuovi Orizzonti a San Benedetto e le tabaccherie Rocchi e Marchionni a Grottammare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.479 volte, 1 oggi)