SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Va a fuoco un televisore e una disabile rischia di morire nell’incendio divampato nel suo appartamento. L’episodio è accaduto a Sant’Egidio alla Vibrata, verso le 16 di mercoledì 27 maggio, in un’abitazione del centro cittadino. La donna, una disabile di 50 anni che vive con altri familiari che a quell’ora erano fuori casa, al momento dell’incidente era a letto e non ha potuto chiamare aiuto. Da una prima ricostruzione della dinamica dell’incidente sembra che il televisore acceso abbia generato un corto circuito da cui si sarebbero sprigionate le fiamme che hanno poi man mano investito tutto l’appartamento. L’allarme è stato dato da alcuni passanti che hanno visto del fumo uscire dall’abitazione. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco di Nereto che sono entrati in casa sfondando la porta e  hanno trasportato fuori a spalla la donna. E’ stata poi accompagnata in stato di shock al Pronto Soccorso di Sant’Omero.

Solo dopo diverse ore l’incendio è stato domato, ma le fiamme hanno provocato danni tali che l’abitazione è stata dichiarata inagibile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 664 volte, 1 oggi)