ASCOLI PICENO – Il Servizio Risorse Naturali si sposta. Sarà inaugurata infatti giovedì 28 alle ore 17.30 della nuova sede in via Marche, in zona Pennile di Sotto, nell’area adiacente alla sala operativa integrata della Protezione Civile. Si tratta di una costruzione completamente restaurata facente parte delle strutture della vecchia azienda agraria annessa all’Istituto Tecnico Agrario “Ulpiani”.

I lavori di ristrutturazione, dell’importo complessivo di 1.104 mila euro, sono stati progettati e seguiti dagli architetti dell’Ente Serafino Rosati e Giacomo Manni e da Fabrizio Cuccioletta e si sono incentrati sul rifacimento delle murature, dei solai, delle scale, della copertura, dei tramezzi, degli intonaci, dei pavimenti, dei servizi, delle tinteggiature e degli infissi.

È stato inoltre creato un piano sottotetto ed effettuato il rifacimento di tutta l’impiantistica idrotermosanitaria, elettrica, di condizionamento, telefonica e trasmissione dati. È stato anche realizzato un ascensore per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

In occasione dell’inaugurazione, saranno presentati i risultati del primo censimento del cinghiale promosso dal Servizio Risorse Naturali in stretta collaborazione con il mondo veterinario, le associazioni venatorie, gli Ambiti Territoriali di Caccia e le associazioni ambientaliste. Verrà, inoltre, illustrato lo stato dei lavori del censimento del capriolo, il cui incarico è stato affidato all’Università di Camerino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 337 volte, 1 oggi)