GROTTAMMARE – Inizia la stagione calda e si pensa – giustamente – agli incendi: è stata firmata in questi giorni l’ordinanza che ha l’obiettivo di arginare il fenomeno estivo degli incendi boschivi, facendo opera di prevenzione e quindi puntando alla pulizia delle aree verdi e dei terreni incolti esistenti su tutto il territorio comunale.

L’ordinanza è rivolta ai proprietari/conduttori di aree agricole non coltivate, aree verdi urbane o extraurbane incolte o annesse a edifici, compresi gli amministratori di stabili, i responsabili dei cantieri edili e stradali, i responsabili di strutture turistiche artigianali e commerciali con pertinenze verdi.

Le indicazioni sono di provvedere ad effettuare periodicamente, ed in particolar modo per tutto il periodo estivo, interventi di pulizia di queste aree, a propria cura e spese e smaltendo correttamente i resti, e alla rimozione di ogni elemento o condizione di rischio di incendi o di pericolo per l’incolumità e l’igiene pubblica.

Il documento è stato trasmesso alla Prefettura di Ascoli Piceno, alle forze dell’ordine, alla Guardia forestale, al Comando provinciale dei Vigili del fuoco, alla Protezione civile comunale e regionale. Il testo integrale è visionabile sul sito web del comune: www.comune.grottammare.ap.it e, per tutti i chiarimenti necessari, si può contattare l’ufficio Ambiente (terzo piano, palazzo municipale) al numero 0735.739204.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 543 volte, 1 oggi)