SAN BENEDETTO – La prima partita della società Rugby Samb è stata disputata, al contrario del calendario modificato all’ultimo minuto, sabato 23 alle1 8:30 dall’under 17 allo stadio F.lli Ballarin; mentre per le altre due categorie: Under 15 e Seniores è rimasto invariato il calendario in essere. Ma guardiamo nel dettaglio i tre incontri.

Samb Under 17- Stamura 84 a 7
Samb Seniores – Stamura 14 a 12
Under 15 – Fermo 31 a 10

Seconda Giornata Coppa Marche Under 17
Convincente prova dell’Under 17 della RugbySamb che strapazza i quotati coetanei del Rugby Stamura di Ancona. I ragazzi del coach Valentini hanno avuto la meglio, con facilità, dei coetanei anconetani, giunti al Ballarin in formazione rimaneggiata, confermandosi così, la migliore squadra marchigiana della categoria. Su un campo reso difficile dal gran caldo di questi giorni, i rossoblu hanno messo in evidenza sia il reparto dei trequarti sia quello degli avanti, riuscendo a esprimere giocate di livello elevato. Ne è risultato un match piacevole che, anche se mai in discussione, ha appassionato tutto il pubblico presente. Al termine dell’incontro, un ricco terzo tempo, con pastasciutta e dolci, cui hanno partecipato i ragazzi di tutte e due le squadre, ha chiuso una bella giornata di sport.

Seconda giornata di Coppa Marche Serie C – Trofeo Tonino Ugoccioni
Bellissima partita dei ragazzi giocata in un campo polveroso, e accaldato nonostante l’abbondante innaffiatura iniziale. La Seniores ha disputato una delle partite più belle, giocando contro un motivato Stamura che ha lottato, ma alla fine a perso contro una squadra di leoni rossoblù. Nonostante la temperatura proibitiva, i ragazzi delle due squadre non si sono fatti intimorire ed hanno dato vita ad una bellissima partita, combattuta e vibrante.
Nel primo tempo si è stata di prevalenza dello Stamura, grazie ad una mischia più pesante ed esperta di quella rossoblù, dove mancava tutta la prima linea titolare, ed un secondo tempo tutto della Samb, che ha comandato il gioco con giocate corali e veloci dei trequarti. Da due mischie vicino alla linea di meta avversaria scaturivano le due mete decisive per la vittoria, entrambe trasformate. Di certo gli avversari non si aspettavano una squadra così determinata, che ha risposto colpo su colpo agli attacchi avversari e alla fine è giunta la meritata vittoria. Abbondante e buon terzo tempo innaffiato da molta birra ghiacciata che ha sicuramente rigenerato corpo e anima. In conclusione questa Coppa Marche sta dando le giuste soddisfazioni per tutti i ragazzi, che meritano per l’impegno, la volontà e la costanza con cui hanno disputato tutto il campionato

Under 15
L’under 15 invece se l’è vista contro l’incompleto Fermo che si è presentato con 11 volenterosi ragazzini a giocare sotto un sole impossibile. Un inizio lento dei rossoblù, con errori banali, ha permesso al Fermo di realizzare la prima meta dell’incontro. Questa è stata la sveglia per i ragazzi della Samb, e da lì in poi hanno incominciato a giocare come sanno e hanno vinto comodamente, nonostante molti errori con il risultato di 31 a 10.
Prossima partita domenica al Ballarin sempre contro Fermo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 881 volte, 1 oggi)