LECCO – Cresce l’attesa anche per i tifosi lecchesi, in vista del delicatissimo match che domenica 31 maggio  vedrà fronteggiarsi Samb e Lecco al “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto , nella gara di andata dei play-out, ultima ancora di salvataggio per restare in Prima Divisione.

CREDIAMOC1!”, è con questo motto apparso questa mattina sui semafori delle vie limitrofe allo stadio Rigamonti Ceppi, che la tifoseria bluceleste più calda chiama a raccolta tutti i supporters, invitandoli a seguire numerosissimi la squadra in questi ultimi e decisivi minuti scorci di prolungamento della stagione. Per l’occasione sarà organizzato un pullman. Gli interessati oltre a chiamare il numero esposto nella locandina possono anche recarsi al Bar Stadio di Lecco.

Il Lecco dei suoi 35 punti complessivi ne ha conseguiti 15 fuori casa (contro i 13 della Samb) frutto di 2 soli successi (dei sette complessivi, stessa cifra totale della Samb, che però ne ha vinte una in più fuori ossia 3), 9 pareggi (compreso lo 0-0 del Riviera delle Palme) e solo 6 sconfitte (contro i 10 ko esterni della Samb). Dei suoi 30 gol complessivi, i blucelesti ne hanno siglati 12 lontani da Lecco e subiti 17 rispetto ai 35 complessivi. Di contro i numeri casalinghi della Samb (all’ultimo posto nella graduatoria dei punti interni della regolar season mentre il Lecco è penultimo in questa speciale classifica casalinga) che ha totalizzato solo 19 punti tra le mura amiche frutto di 4 successi, 7 pareggi e 6 sconfitte, 9 gol segnati e 14 subiti.

Il miglior realizzatore del Lecco è un ex della Samb (stagione 2007, 29 presenze e 7 reti) ossia Massimiliano Carlini (classe 1986 e vincitore giorni fa dell’ambito premio locale Cicala d’Oro) con 9 centri in 28 presenze, mentre il più presente è stato D’Ambrosio (assente nel match d’andata per squalifica al quale si è aggiunto l’infortunato Villagatti che salterà entrambe le gare) con 32 presenze marcate anche da 2 reti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.273 volte, 1 oggi)