SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Nelle prime ore di mercoledì gli abitanti di una palazzina in via Capri, zona Santa Lucia, sopra al Mac Donald, hanno vissuto attimi di paura quando hanno notato che sul terrazzo del loro appartamento iniziavano a comparire delle crepe che non promettevano niente di buono.

Il piccolo cedimento, secondo gli ultimi rilievi effettuati, tra gli altri, dai tecnici del Comune, potrebbe essere dovuto al fatto che nella parte sottostante si stanno scavando le fondamenta per costruirvi un palazzo. Nello scavare e puntellare, qualcosa non sarebbe andato per il verso giusto. Ecco allora che sono stati chiamati i Vigili del Fuoco e la Polizia Municipale più personale dell’Ufficio Tecnico del Comune.

Dopo un lungo ed accurato sopralluogo, per non lasciare niente al caso, si è deciso di chiudere l’appartamento ed evacuare per il momento l’abitazione dove viveva una famiglia composta di circa quattro persone adulte. Nel frattempo la grossa gru del cantiere sta lavorando senza sosta per cercare di riequilibrare il piccolo scompenso che al momento aveva destato qualche preoccupazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.212 volte, 1 oggi)