Sporting Acquaviva-Spinetoli 0-0
S.ACQUAVIVA: Rivosecchi, Nannuzzi, Borraccini (65′ Spaccasassi), Coretti, Mosca , Lucci, Neroni M., Voltattorni,Perozzi (81′ Mandozzi), Neroni Y, Amurri. All. Pezzuoli
SPINETOLI: Mandozzi, Traini, Pirri, De Angelis, Falleroni, La Riccia, Mestichelli, Pierantozzi,
Vespa (46’ Massetti), Rocchi (71’ Capriotti), Cicchi.  All. Iobbi
ARBITRO: Carbonari di Pesaro
ASSISTENTI: Ricciardi e Cordella di Pesaro.
ACQUAVIVA PICENA – Ancora un pari tra lo Sporting Acquaviva e lo Spinetoli nel ritorno play off di Seconda Categoria dopo lo 0-0 dell’andata che premia la compagine di mister Pezzuoli in virtù della miglior posizione di classifica.
Partita molto sentita da entrambe le squadre e dal numeroso pubblico presente al Comunale di Acquaviva. Prima frazione di gioco con gli ospiti subito in avanti al 7’ si rendono pericolosi con una punizione di Cicchi che l’ottimo Rivosecchi devia in angolo.
Risponde lo Sporting con Perozzi dopo pochi minuti, ma il puntero locale calcia troppo debolmente la sfera che finisce tra le mani dell’estremo difensori Mandozzi.

Lo Sporting fatica a costruire trame di gioco pericolose, così ci pensa Borraccini su calcio piazzato alla mezz’ora a far tremare la porta difesa da Mandozzi con la palla che si stampa sulla traversa.

Al 38’ lo Sporting costruisce la prima vera palla gol con Lucci che ruba palla ai difensori ospiti e davanti al portiere spara alto. Nella ripresa subito pericoloso lo Spinetoli con Pierantozzi che ben servito da Massetti schiaccia di testa alla sinistra del portiere, senza trovare lo specchio della porta.

Lo Sporting che tiene bene il pallino del gioco e prova in due occasioni a scardinare la rete ospite: prima con un tiro da fuori area di Amurri, poi con una conclusione in piena area di rigore con Voltattorni, ma la palla fa la barba al palo. Al triplice fischio finale è festa per i locali, che avvelenati dalla delusione per finale persa due anni fa, cercheranno il riscatto per aggiudicarsi la vittoria finale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 432 volte, 1 oggi)