ASCOLI PICENO – La notte di sabato 16 maggio le stanze della Cartiera Papale di Ascoli Piceno saranno animate da due particolari presenze: i fantasmi di Antonio Orsini, scienziato ascolano, ed Orazio Valeriani, monaco agostiniano esperto di economia e agricoltura.
Le due presenze saranno alla guida di “Misteri al Museo”: attività conclusiva del percorso didattico-sperimentale realizzato per gli istituti di scuola media inferiore e superiore del territorio piceno.
Circa cinquanta ragazzi dovranno dimostrasi provetti scienziati affrontando prove legate a temi delle scienze naturali, fisiche e chimiche per liberare gli spiriti da una crudele maledizione.

L’evento, promosso dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Ascoli Piceno, è il primo dei 5 previsti: la magica attività si ripeterà nelle notti del 9 e del 10 giugno presso i Musei della Cartiera Papale e nelle notti del 16 e del 17 giugno e tra il 17 giugno presso il Polo di Scienze Naturali di Montelparo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 470 volte, 1 oggi)