SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande bagarre nella zona calda della classifica nel girone A della Prima divisione lega Pro . Infatti se il Portogruaro a quota 40 si è tirato fuori domenica scorsa vincendo a Legnano e facendo un favore anche alla Samb e al Venezia rimane comunque ardua la lotta in coda e in vista dell’ultima giornata. Ci sono ben sei squadre interessate che decideranno questa domenica il loro destino. Partendo dal Monza a quota 37 che dovrebbe vincere agilmente a Lumezzane (a metà classifica e senza più obiettivi) per rimanere fuori dai play out e scongiurare il sorpasso o l’aggancio del Lecco che lo condannerebbe agli spareggi. Poi abbiamo il Lecco a quota 35 che cercherà di vincere a Portogruaro (contro una squadra già salva) per tenere dietro la Pro Sesto ma soprattutto per agganciare o sorpassare il Monza e tirarsi fuori dai play out.

Se il campionato fosse terminato domenica scorsa il Lecco sarebbe l’avversario della Samb nei play out; la Pro Sesto, dietro, a quota 34; il Venezia a 31 (complici i quattro punti di penalizzazione) a pari punti con la Samb (ma davanti ai rossoblu in virtù degli scontri diretti) ha senza dubbio il match più difficile e delicato dovendo centrare i play out vincendo o quanto meno pareggiando a Sesto San Giovanni. Difficile come sappiamo anche il compito della Samb a quota 31, ma se il Legnano come perderà a Ravenna o il Venezia in casa della Pro Sesto, basterebbe anche un pareggio con la Reggiana (che con un punto entrerebbe nei play off) per entrare nei play out.

Infine il Legnano a quota 30 che ha il compito più proibitivo. Si è già messo nei guai perdendo in casa col Portogruaro e ora per rimediare dovrà verosimilmente andare a vincere a Ravenna in corsa per i play off e tale già improbabile risultato potrebbe anche non bastare in caso vincessero anche Samb e Venezia.

Questi i risultati dell’andata e gli arbitri di domenica prossima:
SAMBENEDETTESE-REGGIANA: (all’andata 0-1 per i granata) Giancola di Vasto
CREMONESE-NOVARA: (1-1) Russo di Milano

LUMEZZANE-MONZA: (3-2) Coccia di San Benedetto del Tronto

PADOVA-PRO PATRIA: (1-2) Nasca di Bari

PORTOSUMMAGA-LECCO: (2-1) Paparazzo di Catanzaro

PRO SESTO-VENEZIA: (2-1) Ruini di Reggio Emilia

RAVENNA-LEGNANO: (1-1) Vallesi di Ascoli Piceno

SPAL-PERGOCREMA: (0-0) Cafari di Cassino

VERONA-CESENA: (1-2) Guida di Torre Annunziata

CLASSIFICA Cesena 59, Pro Patria56 , Ravenna, Reggiana e Padova 53, Spal 50, Verona 47, Novara 46, Lumezzane e Pergocrema 44, Cremonese 42, Portogruaro 40, Monza 37, Lecco 35, Pro Sesto 34, Venezia e Samb 31, Legnano 30.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.000 volte, 1 oggi)