SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Parte sabato, per poi concludersi domenica sera, la due giorni di Guida Preventiva ecologica Sicura, manifestazione dedicata alla sicurezza stradale, giunta quest’anno alla terza edizione. Il Lungomare Buozzi, Piazza Giorgini e Via Milanesi saranno teatro dell’evento, che si pone l’obiettivo di promuovere un uso responsabile e cosciente dell’automobile.

L’iniziativa, presentata in Comune nella mattinata di venerdì, sarà ricca di attività pratiche, formative e dimostrative.

Si potrà assistere alla simulazione di incidenti, con l’interpretazione di alcuni volontari che rappresenteranno i feriti. Sarà possibile provare gratuitamente simulatori virtuali di guida su auto e moto ed assistere ad una dimostrazione di recupero e sollevamento di una vettura incidentata. Verranno effettuate verifiche di sicurezza su pneumatici, luci e sospensioni delle proprie macchine. Gli studenti inoltre saranno invitati ad iscriversi al gioco “Triathlon in sicurezza Gps”, che prevederà una lista di prove da svolgersi in vari momenti della giornata. La classe ed i ragazzi vincitori porteranno a casa gadget ed attestati di riconoscimento. Da segnalare infine l’opportunità, aperta a tutti, di provare gratuitamente il simulatore di crash e di visitare diversi stand (Provincia, Aci, Polizia Stradale, Carabinieri, Polizia Municipale).

Soddisfatto l’assessore ai Trasporti Settimio Capriotti: «Ben vengano iniziative come queste. E’ la prova che quest’amministrazione non prende sempre e solo decisioni contro i conducenti. Gli incidenti, che si verificano soprattutto per abuso di alcool e sostanze stupefacenti, hanno per protagonisti specialmente i giovani. Proprio per questo motivo crediamo sia fondamentale la prevenzione».

«Ci rendiamo conto – ha spiegato Massimo Cagnucci, Presidente “Automobile club” di Ascoli Piceno-Fermo – che non basta il controllo nazionale, ma che dobbiamo lavorare anche a livello locale. Ringraziamo quindi la città per aver deciso di collaborare».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 528 volte, 1 oggi)