GROTTAMMARE – Per le persone affette da patologie gravi che ne impediscono l’allontanamento da casa, è possibile votare a domicilio.

L’elettore necessitante deve far pervenire al sindaco del Comune nelle cui liste elettorali è iscritto, una dichiarazione, in carta libera, attestate la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora, entro il 18 maggio.

Al documento va allegata, oltre all’indirizzo del domicilio, anche la certificazione sanitaria del funzionario medico dell’azienda sanitaria locale di riferimento (non del proprio medico curante). La domanda così presentata varrà anche per l’eventuale turno di ballottaggio.

In caso di mancata presentazione entro il 18 maggio, la richiesta potrà essere presentata entro il 1° giugno per il referendum e l’eventuale turno di ballottaggio.

Per informazioni è possibile telefonare all’ufficio Elettorale al numero 0735 739201.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 453 volte, 1 oggi)