dal settimanale Riviera Oggi in edicola
I Divisione femminile: Mantovani Volley Servigliano – Mail Express 1-3 (14-25, 23-25, 25-23, 19-25)

Sabato 9 Maggio, la Prima Divisione della Mail Express ha incontrato ed ha battuto, nella sua trasferta a Servigliano, la Mantovani Volley. La gara era importantissima in chiave salvezza, poiché le avversarie erano a soli 2 punti dalla squadra sambenedettese.

Nel primo set, le ragazze allenate da Andrea Raffaelli dimostrano una piena concentrazione. La Mantovani Volley, al contrario, concede troppo con errori in ricezione e attacchi poco incisivi. Quel che ne deriva è un bel break di 5 a 0 per la Mail Express. Le avversarie, stordite dal risultato, tentano di riscuotersi e recuperare terreno. Ma le sambenedettesi non si lasciano cogliere impreparate: sono accorte al servizio, parsimoniose negli errori e oppongono un discreto cambio palla. Anche se, nel periodo intermedio, sembra che Servigliano possa riagganciare il set, questo viene conquistato, con ottimo controllo, dalle ospiti (14-25).

L’equilibrio caratterizza quasi tutto il secondo set. La partenza, questa volta, è a favore di Servigliano con due punti di distacco (4-2). Ma la Mail Express è solida come nel primo set. Recupera e mantiene il pareggio. Tenta l’allungo sul 14-16, ma la Mantovani Volley approfitta dei rari momenti di debolezza delle sambenedettesi per non farsi distanziare. Cosa che avviene anche sul finale, quando da un apparentemente rassicurante 20-24, si passa ad un preoccupante 23-24. Fortunatamente, l’attacco di Martina Tremaroli delude le aspettative di Servigliano (23-25).

Nel terzo set la Mantovani dà il tutto per tutto: riorganizza la difesa in modo tale da riuscire a rimanere in gara. Conduce spesso il gioco, ma soffre ancora gli attacchi della Mail Express. Le ragazze di Raffaelli, a causa di alcuni errori in battuta, in ricezione e al palleggio, aiutano Servigliano a ribaltare la situazione del set precedente: stavolta è la formazione di casa che conduce per 24-20. Ed esattamente come prima, ma all’inverso, la Mail Express rimonta fino al 24-23. Purtroppo il contrattacco del pareggio non riesce e il set va alla Mantovani (25-23).

Il quarto parziale è equilibrato. I piccoli vantaggi delle sambenedettesi sono tali finché durano perché la Mantovani ogni volta recupera il gap. Risulta difficile anche conquistare 2 o 3 punti consecutivi. Sul 14-15, però, la Mail Express riesce a guadagnare 4 punti fondamentali, che saranno determinanti per il distanziamento e la conquista del set. La Mantovani, non più pericolosa, è battuta sul 19-25.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 659 volte, 1 oggi)