dal settimanale Riviera Oggi in edicola
II Divisione femminile: Gf Infortunistica- Rattattù 0-3

Con la pesante sconfitta di domenica 10 Maggio, la promozione in I Divisione della Gf Infortunistica è quasi del tutto compromessa. La squadra avversaria, la Rattattù di Ascoli, al momento è certamente la formazione con più probabilità di salire di categoria, insieme a Casette d’Ete che veleggia a pieni punti davanti a tutti.

La gara ha avuto un andamento altalenante: le ragazze, allenate da Marco Scartozzi, hanno combattuto a sprazzi. Nella parte iniziale dei tre set, le due squadre hanno proceduto con una relativa parità ed equilibrio. Purtroppo, le avversarie, nei momenti cruciali, hanno approfittato andando a chiudere concretamente i parziali a proprio favore. Queste le considerazioni, a fine partita, dell’allenatore: «Purtroppo c’è da ammettere e constatare un notevole calo fisico delle atlete a causa di un campionato che, personalmente, reputo troppo lungo. Noi comunque andiamo avanti per chiudere il campionato con delle belle prestazioni».

Al momento, un’altra formazione dell’Ares è impegnata in importanti obiettivi agonistici: l’Under 13 Call4U, al secondo posto in classifica, in questa seconda fase di campionato che si concluderà domenica 17 maggio, quando incontrerà in casa le ascolane del Libero volley. Per loro e per l’allenatore Gianni Talamonti è in arrivo, dunque, l’impegno della finale provinciale a 12 squadre, con inizio sabato 24 maggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 537 volte, 1 oggi)