GROTTAMMARE – Il 9 maggio 1950 Robert Schuman, all’epoca ministro degli esteri francese, pronunciò il discorso che portò alla nascita della Comunità europea del Carbone e dell’acciaio, l’embrione di quella che oggi è l’Unione europea.

La celebrazione è la Festa dell’Europa e martedì 12 maggio alle 9 presso il Teatro delle Energie di Grottammare, la festa vede la partecipazione delle scolaresche di tutto il territorio provinciale, che festeggiano con brani musicali, saggi e danze.

«La pace mondiale – disse nel 1950 Robert Schuman – non potrà essere salvaguardata se non con sforzi creativi, proporzionali ai pericoli che la minacciano. Il contributo che un’Europa organizzata e vitale può apportare alla civiltà è indispensabile per il mantenimento di relazioni pacifiche».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 106 volte, 1 oggi)