SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un parco di plastica: Daniele Primavera, consigliere comunale di Rifondazione Comunista recentemente uscito dalla maggioranza, ha parole di fuoco nei confronti dell’amministrazione comunale, che è intervenuta con un progetto di riqualificazione del Parco di Via Formentini, che, però, ha visto scomparire l’erba naturale per sostituirla con un prato sintetico.

«L’erba è inutile. L’erba è vecchia. L’erba è sporca. L’erba va innaffiata. L’erba puzza, dopo la pioggia. L’erba si secca. Abbasso l’erba. Diciamocelo, l’erba è obsoleta anche più della sabbia – ironizza Primavera – L’erba è lì e ti guarda minacciosa. E allora risolviamo le cose una volta per tutte. Prendiamo esempio dai parchi dei centri commerciali. L’amministrazione sambenedettese ha preso l’idea sul serio: basta erba, viva la plastica e il cemento. Grande trovata. Il primo fortunato parco-cittadino tramutato in parco-finto-centro-commerciale è quello di Via Formentini. Accanto a una piccola, residua area erbosa – almeno potrò far vedere a mia figlia cos’era, l’erba – una grande distesa di cemento, coperta di tanti bei fili plasticosi verde-erbaceo».

Continua il consigliere di Rifondazione Comunista: «Ah, che bello sarà nelle giornate di pioggia non sentire più lo spregevole odore di quel fazzoletto di terra. Fortunati quei bimbi che non cadranno sulla ghiaia, ferendosi, né sporcando di verde i preziosi vestiti della boutique all’angolo. Il prossimo passo, immaginiamo, sarà quello di sostituire gli alberi con antenne telefoniche opportunamente camuffate, per liberare i tetti da quegli antiestetici apparecchi. Solo l’aria non sarà di sintesi, ma per ovviare all’inconveniente gli uffici tecnici comunali stanno già lavorando. Peccato che il disegno di abbattere gli alberi dello spartitraffico di Viale De Gasperi, ultima pseudo aiuola sassosa dove guizzi di resistenza verde separano i tondi ciotti, sia fallito. Ma hanno ancora 2 anni davanti. Ce la possono fare»

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 892 volte, 1 oggi)