CUPRA MARITTIMA – Secondo appuntamento per gli incontri d’autore. Lunedì 11 maggio infatti a partire dalle 21.30, presso il Cinema Margherita di Cupra, si terrà il secondo appuntamento de “Il canto della parola”, stavolta dedicata a Joan Manuel Serrat.

Titolo della serata curata da Lucilio Santoni è “Palabras de amor”, che è anche il titolo di una delle più belle canzoni di Serrat. Si tratta di un percorso attraverso la grande poesia in musica di uno degli artisti contemporanei spagnoli più importanti. Un percorso, in particolare, riferito ai testi che hanno come tema centrale l’amore. Declinato in tutte le sue variabili e sfumature. Un sentimento che l’autore catalano ha cantato meglio di ogni altro; in un itinerario poetico paragonabile solo, per intensità e passione, a quello del nostro Fabrizio De Andrè.

Il canto della parola è un programma culturale rivolto a tutti, una palestra per la mente. Partendo da alcuni esempi di parole poetiche che diventano testi musicali, con riferimenti anche alle altre arti, Gino Troli e Lucilio Santoni raccontano storie, sviluppano ragionamenti intrecciano legami col presente, cercano di entrare nel mistero dell’uomo.
La manifestazione rientra tra gli eventi organizzati dal Centro Culturale “Jacques Maritian” per festeggiare i 50 anni del Cinema Margherita.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 488 volte, 1 oggi)