SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ecco un’occasione per degustare i prodotti di una volta. L’Associazione culturale “Terramia” infatti organizzerà a San Benedetto, presso la Rotonda Giorgini e Viale Buozzi la terza edizione di “Capricci di Gola”. Lo scopo della manifestazione è quello di orientare il consumatore verso una scelta più consapevole degli alimenti, e portare all’attenzione dei prodotti gastronomici locali.

Sabato 9 e domenica 10 maggio, saranno presenti oltre alle aziende che hanno partecipato alle scorse edizioni, anche le aziende dei territori colpiti dal sisma abruzzese. Ad esse si aggiungeranno presidi Slow Food della Regione Marche, Abruzzo, Puglia,Umbria, Trentino Alto Adige, ed Emilia Romagna. Particolare rilievo sarà, inoltre, dato ai produttori di Biologico cercando di essere in linea con le nuove tendenze dei consumatori.

In particolare domenica 10 maggio dalle 17.30 alle 19.30 presso lo stand dell’Azienda Vinicola Biagi si terrà una degustazione guidata curata dal sommelier Roberto Di Feliciantonio. “Capricci di gola” offre così agli ospiti della manifestazione la possibilità di incontrare i prodotti tradizionali locali e nazionali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 449 volte, 1 oggi)