SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Unire promozione turistica e solidarietà per l’Abruzzo. È l’idea per l’estate 2009 della Pro Loco di San Benedetto, che tramite i suoi associati metterà in vendita, al costo di 10 euro, una maglietta per promuovere la Riviera delle Palme. Parte del ricavato sarà infatti versato, alla fine della stagione turistica, nel conto corrente aperto dalla Pro Loco di Onna, la frazione dell’Aquila andata quasi completamente distrutta in seguito al recente terremoto in Abruzzo.

Per il presidente Marco Calvaresi «questa iniziativa rappresenta la filosofia della Pro Loco, ovvero venire incontro alla necessità della comunità, aiutare, secondo il principio della sussidiarietà. Non basta portare ai terremotati le uova di pasqua, come ha fatto, con uno slancio del resto apprezzabile, una nostra socia: serve un grande sforzo perchè i terremotati hanno bisogno di tutto».

Curioso il soggetto della t-shirt, realizzata da Servizi Italia di Ascoli e Fotochrome. Insieme al noto slogan «I love San Benedetto» infatti troviamo una caricatura del neo presidente americano Barack Obama. Il perché lo spiega Calvaresi: «Ogni anno la Pro Loco produrrà una maglietta da vendere ai turisti, in modo che, una volta tornati a casa, siano essi stessi veicolo di promozione turistica. Sarà presente di volta in volta il personaggio dell’anno: per il 2009 abbiamo scelto quindi Obama, perché il cambiamento che ha portato è lo stesso che auspichiamo per la nostra città».

Sarà possibile acquistare le magliette nella sede della Pro Loco a San Benedetto, in via Montebello, e presso ulteriori punti informativi che saranno allestiti a Porto d’Ascoli, presso lo chalet “La Gioconda”, dove sarà dato spazio alle Pro Loco dei dintorni e anche dell’aquilano, e a Grottammare, in piazza Carducci.

Aderiscono all’iniziativa anche i commercianti di San Benedetto, che venderanno la T-shirt per la Notte Bianca 2009, l’Assoalbergatori di San Benedetto e l’Aot di Grottammare, che invece promuoveranno la vendita delle magliette presso le strutture associate.

Sottolinea Calvaresi: «Di fronte alla tragedia dell’Abruzzo dobbiamo mostrarci uniti». Conclude quindi Umberto Scartozzi, presidente dell’Aot di Grottammare: «Tra noi e la Pro Loco di San Benedetto deve esserci assoluta collaborazione soprattutto in questi casi».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.128 volte, 1 oggi)