dal settimanale Riviera Oggi in edicola
T & T MARTINSICURO – PROGETTO AUTO ROSETO: 67 -52
(gara Tre dei quarti di finale play off)

MARTINSICURO: Pulcini, Stakic 10, Cardinaletti 12, Aniello 7, Antonini 17, Gordon 4, Battista, Di Francesco 3, Scarpantoni, Di Furia 11, Zappacosta 3. All: Di Francesco.
VIRTUS ROSETO: Giustiniani, Di Emidio, Di Sante 2, Di Domizio, Marchetti, Fioriti 11, Ucci 25, Tomassetti 7, Caivano ne, Foschi 7, Di Stefano ne. All: Francani.
Arbitri: Moro di Teramo e Di Luzio di Pescara.
NOTE: parziali 17-9, 35-23, 53-41.

Davanti a 700 spettatori i ragazzi del presidente Leone sfoderano ancora una super prestazione e passano alle semifinali play off per l’accesso alla serie C1.
Partita stravinta sia in attacco che in difesa, permettendo solo 52 punti ai rosetani.
Coach Di Francesco le indovina tutte, lascia in panchina l’infortunato Gordon dando spazio al duo Antonini-Di Furia. Il primo lo ricambia con 17 punti e 12 rimbalzi mentre il secondo registra 11 punti e 8 rimbalzi e per tutto il match annienta il leader rosetano Fioriti.
In attacco i truentini giocano in velocità con un sempre più ritrovato Zappacosta, autore di ottime giocate e recuperi a volontà, lanciando in innumerevoli contropiedi i compagni.
Anche per Cardinaletti una ottima gara, ha garantito benissimo la squadra e si è preso le giuste responsabilità mettendo quasi sempre a segno i tiri da lontano e spaccando in due la difesa rosetana.
L’importanza del capitano Aniello per questa squadra è riconosciuta da tutti. Cattura innumerevoli rimbalzi, sempre pronto in difesa, ottimo nel trovare liberi i compagni con scarichi forti e precisi, permettendo tiri liberi facili che permettono di scavare il solco nello score.
Stakic ancora a mezzo servizio appare un po’ impacciato, ma è volenteroso nel tornare il leader indiscusso della squadra.
Gli ultimi due minuti sono una vetrina per i giovani Pulcini e Scarpantoni. Lo spettacolo si chiude con l’urlo finale in mezzo al campo di tutta la squadra.
La società ringrazia il caloroso pubblico che giornata dopo giornata si appassiona sempre più. Domenica 10 maggio alle 18 e 30 prima gara play off di semifinale contro il Sulmona. Sarà una bolgia giallo blu.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.035 volte, 1 oggi)