ASCOLI PICENO – Piccoli centauri crescono. Male. Nei giorni scorsi in una frazione nei pressi di Ascoli, un centauro guidava in maniera spericolata una potente moto priva di targa e senza indossare il casco.
La pattuglia della Polstrada che si trovava nella zona ha subito intimato l’alt ma il motociclista non si è fermato, facendo così perdere le proprie tracce.

Dopo gli accertamenti della stessa Polstrada, il centauro è stato raggiunto vicino la sua abitazione. Lì gli agenti hanno scoperto che si trattava di un minorenne che avrebbe compiuto tra poco diciotto anni. In presenza dei genitori al ragazzo è stata sequestrata la moto ed è stata inflitta una multa di 1.500 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 461 volte, 1 oggi)