CORROPOLI – Il Corso di Informatica dell’Università di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Aquila si trasferisce a Corropoli, in alcuni locali messi a disposizione dal Comune: le lezioni sono iniziate lunedì 4 maggio. La scelta di localizzare il corso nella cittadina della Val Vibrata è stata dettata dal fatto che molti studenti che prima frequentavano le lezioni nel capoluogo abruzzese ora vivono lungo la costa. A tal proposito sono stati potenziati i collegamenti di trasporto tra Corropoli e i centri in cui si trovano strutture residenziali e turistiche dove alloggiano gli sfollati del sisma. In particolare il Comune ha messo a disposizione una navetta gratuita che dalla stazione di Giulianova permette di raggiungere la sede delle lezioni. Per coloro che invece avessero difficoltà a usufruire dei mezzi di trasporto, l’Università sta studiando delle convenzioni con il Comune per garantire agli studenti più bisognosi una permanenza gratuita in città per tutta la durata del periodo didattico.

L’amministrazione comunale di Corropoli ha già messo a disposizione un numero limitato di alloggi gratuiti che verranno assegnati prioritariamente agli studenti residenti nelle tendopoli dell’Aquila che ne faranno richiesta. Altri alloggi poi saranno disponibili a prezzi molto bassi grazie a convenzioni stabilite con strutture della zona. A tal proposito si stanno cercando sponsor e finanziatori con cui poter abbattere completamente anche il costo di questi alloggi. Per i pasti invece sia per i pendolari che per i residenti, si stanno effettuando convenzioni con locali della città per garantire il vitto a prezzi agevolati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.051 volte, 1 oggi)