MONTEPRANDONE – Appuntamento da non perdere quello di giovedì 30 aprile. Presso la sala consiliare del Comune di Monteprandone infatti l’ex magistrato Bruno Tinti presenterà il suo libro “La questione immorale. Perchè la politica vuole controllare la magistratura”. Tema dell’opera è il appunto l’intricato e difficile rapporto tra politica e magistratura.

Bruno Tinti da oltre venticinque anni si occupa di diritto penale dell’economia, falsi in bilancio, frodi fiscali e reati finanziari. Stufo di lavorare in un mondo di leggi fatte per non funzionare, ha lasciato la magistratura e ora racconta quello che ha imparato riguardo politica e giustizia.
Oltre all’autore, giovedì 30 aprile, saranno presenti l’avvocato Meri Cossignani, delegato alla cultura del Comune di Monteprandone e Filippo Massacci.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 468 volte, 1 oggi)