SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mercoledì 29 aprile alle 21,30 va in scena al Teatro Concordia lo spettacolo musicale “Il rompibolle”, allestito dall’omonima compagnia (www.ilrompibolle.it), con circa 40 interpreti in scena, coordinati dal regista Tonino Cocci Grifoni, su testi di Paola Olivieri, musiche della stessa Olivieri e Pasqualino Palmiero, coreografia di Catia Massetti. Dopo le rappresentazioni già effettuate in passato, lo spettacolo viene ora riproposto in favore dei terremotati ospiti in città, che potranno raggiungere il teatro su un autobus messo a disposizione dalla Start. La serata, organizzata dagli assessorati alla Cultura e alle Politiche della città solidale, è comunque ad ingresso gratuito, e ha inizio alle ore 21,30. La durata è di circa un’ora e mezza.

Si tratta di una favola “moderna”, che una mamma racconta alla sua bambina. I personaggi mostrano i pregi e i difetti dell’uomo, gli stessi dell’uomo di sempre: solo Gesù è capace di non farsi ingannare dall’apparenza e induce ciascuno di noi ad essere quello che è veramente, a rompere quella barriera che ci tiene lontano dagli altri, ad amare il prossimo per quello che realmente è, non per ciò che rappresenta. La società di oggi può cambiare solo se ciascuno di noi, nel suo piccolo, vive in maniera coerente ed ama, combattendo egoismi, strumentalizzazioni e chiusure.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 366 volte, 1 oggi)