SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’alcol è uno dei principali fattori di rischio per la salute dell’uomo. Per questa ragione nascono continui progetti di educazione e sensibilizzazione da parte di società scientifiche, enti ed associazioni di categoria.

L’ASUR Marche 12, il Comune di San Benedetto del Tronto e l’Ambito Territoriale Sociale 21, si fanno promotori di norme e raccomandazioni, rivolte a tutti i cittadini ma in particolare ai giovani, per evitare sanzioni e rischi per la salute. Il materiale informativo, dai caratteri colorati su sfondo nero, non passa di certo inosservato:  “Meno alcol  Più life”.

La guida in stato d’ebbrezza ed il rifiuto di sottoporsi all’accertamento del tasso alcolemico costituiscono reato e possono comportare la confisca del veicolo ( art. 186 del codice della strada.

Tasso alcolemico tra 0,5 g/l e 0,8 g/l: ammenda da 500 a 2.000 euro, sospensione della patente da 3 a 6 mesi.

Tasso tra 0,8 g/l e 1,5 g/l: ammenda da 800 a 3.200 euro e arresto fino a 6 mesi; sospensione della patente da 6 ad 1 anno

Oltre 1,5 g/l: ammenda da 1.500 a 6.000 euro e arresto da 3 mesi fino ad 1 anno; sospensione della patente da 1 a 2 anni; confisca del veicolo con la sentenza di condanna.

Il significato del tasso alcolico nel sangue:

0 ,1-0,2 – i riflessi sono leggermente disturbati, aumenta la tendenza ad agire in modo rischioso.

0,3 – movimenti e manovre sono eseguiti più bruscamente.

0,4 – la percezione sensoriale è ridotta a causa di una elaborazione mentale più difficoltosa.

0,5 – limite legale per la guida di autoveicoli.

0,6 – gli oggetti in movimento e gli ostacoli sono percepiti con ritardo, riduzione  della facoltà visiva laterale.

0,7 – facilità a commettere errori anche di grave entità.

0,8 – tempi di reazione molto lunghi.

0,9 – diminuzione della capacità di valutare le distanze, ingombri, movimenti.

1,0 e più – stato di ebbrezza chiaramente visibile, mancanza di attenzione, livello di capacità visiva minima, temi di reazione disastrosi.

Un bicchiere di una qualunque bevanda alcolica contiene gli stessi quantitativi di alcol (circa 12 grammi): lattina di birra 330 ml (5°), bicchiere di vino 125 ml (12°), aperitivo bicchiere 80 ml (18°), bicchiere di superalcolico 40 ml (36°).

  

1 unità alcolica = 12 grammi di alcol

Un uomo di kg 70 che ha ingerito 2 unità alcoliche avrà un tasso alcolico a digiuno 0,5, dopo un pasto completo 0,3; mentre una donna di kg 60 che ha ingerito 2 unità alcoliche avrà un tasso alcolico a digiuno 0,7, dopo un pasto completo 0,5.

Questi tassi sono però indicativi perché possono variare in relazione alle condizioni fisiche della persona, all’età e al cibo ingerito.

Se il consumo è superiore a 2-3 unità al giorno per gli uomini e 1-2 unità al giorno per le donne, si è a rischio per la salute; se il consumo è zero non si corre alcun rischio.

È opportuno non bere alcol nelle seguenti condizioni:

  

Meno di 16 anni

Gravidanza, allattamento o se in programma una gravidanza

Assunzione di farmaci

Malattia acuta o cronica

Alcolismo

Altri tipi di dipendenza presenti o passati

Digiuno o lontano dai pasti

Prima di recarsi al lavoro o durante l’attività lavorativa

Guida di un veicolo o uso di un macchinario

Numeri utili:

Servizio risposte alcologiche n. verde 800239220

sralcologiche@libero.it

www.myspace.com/spaziouds

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 592 volte, 1 oggi)