GROTTAMMARE – È stata ricevuta sabato mattina in Municipio dal Sindaco Luigi Merli la corale di Košice, giunta dalla Slovacchia per il gemellaggio con la corale Sisto V.

Il gruppo di cantori, composto da 35 studenti universitari guidati dal direttore Maestro Jàn Velbacki, è arrivato nella mattinata del 17 aprile e soggiorna all’hotel Velia.

Il gruppo, accolto da Mario Petrelli, animatore e responsabile delle pubbliche relazioni dell’associazione Corale Sisto V, è stato poi accompagnato ad Ascoli Piceno per un tour turistico che ha  preceduto il concerto nel Duomo, oggi resteranno sul litorale piceno per partecipare stasera a un concerto a San Benedetto del Tronto e domani dedicheranno l’intera giornata alla visita del paese alto e di altri luoghi  qualificanti della storia grottammarese.

Nella serata di domenica 19 aprile, infatti, la corale slovacca di Košice, terrà un concerto presso la Chiesa di San Pio V, alle 21,30 con ingresso libero, e le due corali suggelleranno il patto di amicizia e l’avvio di uno scambio che oltre ai contenuti culturali assume anche connotazioni turistiche.

Il prossimo ottobre, sarà la corale Sisto V a restituire la visita recandosi in Slovacchia: «È uno dei momenti più belli del nostro lavoro – commenta Mario Petrelli – perché abbiamo l’occasione di confrontarci con persone che ci portano  i venti e i suoni della loro terra. In questo caso,  nel concerto di domani sera, potremo ascoltare brani della grande tradizione dell’Europa orientale».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 802 volte, 1 oggi)