MONTEPRANDONE – Terzultimo atto della stagione per la Troiani&Ciarrocchi Monteprandone (pallamano serie B, girone D). Coach Romadini ripete a se stesso e ai suoi uomini: «Adesso o mai più». E’ l’occasione da non fallire quella contro la Virtus Roma, ospite questo pomeriggio (sabato), alle 18,30, al palazzetto di via Colle Gioioso. La capolista, promossa prima della sosta pasquale, sale nelle Marche senza motivazioni particolari.

«Ma so che vogliono concludere la stagione con altre tre vittorie» avverte il coach celeste. Guai ad abbassare la guardia, quindi. L’obiettivo dell’Hc è quello di spodestare la seconda forza del girone, Pellegrino Castellana, distante due punti. Ricapitolando: battere Roma per poi presentarsi sul campo della squadra pugliese, sabato prossimo, con lo stesso margine. Ammesso e non concesso che Castellana oggi vinca in quel di Terranova.

«Siamo abituati a guardare in casa nostra, lo faremo anche stavolta» assicura Romandini. Che per il penultimo impegno casalingo del torneo può contare anche sul rientro del terzino Di Marcello, fuori da un mese («è solo al 60%, ma lo porto comunque con noi»). Questi i 15 convocati per la sfida contro la Virtus: La Brecciosa, Falà, Poletti D., Bisirri, Di Marcello, Veccia, Salpietro, Sciamanna, Wenzel, De Cugni, Gabrielli, Fanesi, Nepa, Grilli, D’Angelo.

GIOVANILI La serie C domani (domenica), alle 11, rende visita alla Dorica Ancona. I ragazzi di Felice Vecchione torneranno in campo mercoledì 22, sempre in trasferta e sempre ai piedi del monte Conero, per la tappa di Camerano (ore 18.30). L’Under 16, invece, mercoledì (alle 17.30) sarà di scena ad Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 830 volte, 1 oggi)