SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella serata di martedì, in via Laureati a Porto d’Ascoli, personale del Commissariato di Polizia, dopo diversi e difficoltosi servizi , è riuscita ad arrestare un pregiudicato albanese per spaccio di cocaina.
Gli investigatori avevano da diversi giorni F. Olsi, giovane albanese del 1987, e registrato i rapidi e continui contatti con alcuni tossicodipendenti della città proprio in via Laureati. Gli agenti, una volta identificato il soggetto, lo hanno immobilizzato e al successivo controllo hanno rinvenuto diverse dosi di sostanza stupefacente.

L’attività di Polizia si è estesa anche all’abitazione del soggetto. Il sopralluogo dava modo di rinvenire e sequestrate atri 26 grammi  cocaina, confezionata in singole dosi e pronta per essere ceduta. Oltre alla droga è stato sequestrato diverso denaro in contante, frutto dello smercio, e quindi cellulari e un bilancino di precisione utilizzato per la preparazione delle stupefacente.

Traportato a Marino, nella giornata odierna, 17 aprile, si è tenuta l’udienza di convalida dell’attività di Polizia che è risultata completamente corretta. Il Giudice ha condannato l’arrestato ad anni uno mesi cinque di detenzione e al pagamento di euro 1400 di ammenda.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 688 volte, 1 oggi)