SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tramite il presidente della Confcommercio Tullio Luciani, gli agenti e rappresentanti di commercio della FNAARC hanno espresso il loro cordoglio ai colleghi della provincia de L’Aquila, colpiti duramente dal terremoto.

Non fermandosi al dolore che purtroppo è stato subito, la Confcommercio è passata anche all’azione, per sostenere i colleghi che hanno impedimenti per lo svolgimento della loro normale attività imprenditoriale. Il presidente Luciani ha così inviato una nota al collega presidente della provincia dell’Aquila, Gino Rezzano comunica la disponibilità degli uffici Confcommercio di San Benedetto per quei colleghi che, trovandosi in zona, avessero necessità di un ufficio d’appoggio con collegamento internet e quant’altro, considerando che diversi agenti e rappresentanti aquilani operano abitualmente in provincia di Ascoli Piceno.

«Oltre a ciò – conclude il direttore Giorgio Fiori – lo stesso, infaticabile, Tullio Luciani si sta già mobilitando per organizzare a brevissimo uno spettacolo teatrale in beneficenza per raccogliere appunto fondi da distribuire alle stesse popolazioni terremotate».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 456 volte, 1 oggi)