ANCONA – «Stanno arrivando alle scuole le lettere che stabiliscono i tagli agli organici, ma nessuna risposta dal Ministro Gelmini alla lettera che ho inviato a marzo scorso per chiedere di non procedere alle riduzioni. Tagli dunque non solo annunciati, ma ora comunicati e completamente ignorate le nostre istanze che spiegavano esaurientemente le ragioni del perché non era opportuno “tagliare” drasticamente nelle Marche».
Sono le parole dell’assessore regionale all’Istruzione, Stefania Benatti, che per questa accelerazione di decisioni ha convocato urgentemente il tavolo interistituzionale, lunedì 20 aprile (ore 12:00 Sala Europa di Palazzo Leopardi) proprio per confrontarsi con tutti i soggetti interessati e trovare soluzioni concertate. Al tavolo, nel quale si potrà valutare la situazione aggiornata alla luce dei tagli ed esaminare le linee guida del dimensionamento scolastico, sono stati invitati a partecipare, oltre agli assessori provinciali all’Istruzione, i membri della prima commissione consiliare e i capigruppo di tutti i partiti dell’Assemblea legislativa regionale, nonchè i rappresentanti delle organizzazioni sindacali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 374 volte, 1 oggi)