GROTTAMMARE – Musica, allegria, gastronomia e tradizione si mescoleranno domenica 19 aprile all’Oasi Santa Maria dei Monti per la Festa di Sant’Aureliano.

Si parte in mattinata con la gara nazionale di Mountain Bike “17° Trofeo Sant’Aureliano”, a cura dell’Associazione Sportiva Bike in Libertà, che si snoda lungo uno dei percorsi più belli d’Italia. Durante la mattinata si svolgerà anche la gara di uova a scoccetta.

In concomitanza verrà aperta l’esposizione, presso il loggiato, dell’artista grottammarese Guido Venieri. Dopo la tradizionale scampagnata, alle 15 prende il via la 3° edizione di Ritorno al passato – raduno di auto d’epoca, con i Maggioloni Wolkswagen a cura della Manovella del Fermano, e i vari giochi popolari.

Dalle ore 16 tanta musica con i ragazzi dei Buoni e Cattivi dapprima come Almus Band, con i cantanti Marco Falaschetti e Silvia Orienti, ripercorreranno le più belle canzoni dagli anni ’60 ad oggi, e poi come cover band di Vasco Rossi.
Ad intervallarli sul palco Stefano Tisi e Gianluca con l’Angolo della coltura, ed il cabarettista Alberto Aliverini, reduce dai grandi successi di Domenica in.

A chiusura della Festa, alle 21 presso la Chiesa di San Pio V, si terrà il tradizionale Concerto di Sant’Aureliano – Rassegna Palme per La Pace, con la Corale Sisto V e la Corale Jubilus di Kosice (Slovacchia).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 676 volte, 1 oggi)