SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Settimana di riflessione e di aggregazione per i Sacramentini. Dal 19 al 26 aprile si celebra presso il Santuario dell’Adorazione dei Sacramentini la tradizionale Settimana Eucaristica. Si tratta della 66ª edizione e cade proprio nel 70° anno di presenza dei Sacramentini a San Benedetto.

Sono previsti momenti di celebrazione, preghiera e incontro per tutti e per alcune categorie in particolare. Il Programma è possibile visionarlo sui manifesti affissi anche in alcuni luoghi della città, oltre che nelle parrocchie.

Interessanti gli incontri serali che hanno inizio alle 21.15 nella chiesa dei Sacramentini o nei locali adiacenti: domenica 19 aprile vi sarà un incontro di Corali parrocchiali; lunedì 20 aprile un incontro formativo proposto ai Ministri laici, alle Confraternite, agli operatori della carità e altri gruppi; martedì 21 aprile una veglia di preghiera a cui si invitano soprattutto i Movimenti ecclesiali, le Associazioni e i Gruppi della Diocesi; giovedì 23 aprile una Veglia di meditazione e riflessione proposta da don Luigi Verdi, responsabile della “Fraternità” di Romena, Arezzo.

Sabato 25 aprile pomeriggio, poi, alle 16.30 viene proposto un incontro culturale dal tema: “Un profeta per il nostro tempo: San Pier Giuliano Eymard“, proposto dall’animatore della Settimana, il sacramentino Padre Manuel Barbiero, ex Superiore Provinciale.

Domenica 26 aprile ci sarà poi la conclusione in Cattedrale con la Concelebrazione presieduta dal Vescovo alle ore 18 e la Solenne Processione Eucaristica che si concluderà nel Santuario dell’Adorazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 466 volte, 1 oggi)