SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Durante l’estate saranno i lettori , unitamente alle risultanze delle vendite effettuate presso un’apposita mostra mercato, a sancire i vincitori della ventiseiesima edizione.

Il comitato tecnico dell’omonimo circolo culturale ha segnalato per la narrativa, “La vita bassa” di Alberto Arbasino, “La grammatica di Dio” di Stefano Benni, “Il circo capovolto” di Milena Magnani, “Sorella” di Marco Lodoli, “Mille anni che sto qui” di Mariolina Venezia, “Carmine Pascià (che nacque buttero)” di Gian Antonio Stella, “Ali di babbo” di Milena Agus, “Ne qui né altrove una notte a Bari” di Gianrico Carofiglio, “Il codice d’Amore” di Laura Mancinelli e “Le seduzioni dell’inverno” di Lidia Ravera. Per la saggistica, la decina comprendeva, “Sulle regole” di Gherardo Colombo, “La questione immorale” di Bruno Tinti, “La città come opera d’arte” di Marco Romano, “Prima lezione di storia moderna” di Giuseppe Galasso, “La tenaglia” di Natalino Irti, “Orgoglio di classe” di Margherita Oggero, “Partiti politici in Italia” di Piero Ignazi, “Resisto dunque sono” di Piero Trabucchi, “Grande guerra, piccoli generali” di Lorenzo Del Boca e “Per una sinistra reazionaria” di Bruno Arpaia.

Il Premio “Riviera delle Palme” si concluderà il 26 settembre 2009, con la cerimonia di premiazione dei vincitori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 676 volte, 1 oggi)