RIPATRANSONE – Ospitalità e aiuti: anche Ripatransone non si tira dietro e tende la sua mano a favore delle popolazioni colpite duramente dal terremoto in Abruzzo. Da giovedì 9 aprile una famiglia composta da sette persone, tra cui due anziane non autosufficienti, provenienti da L’Aquila, è stata ospitata in una abitazione messa a disposizione da Adriano Maroni.
Il Comune di Ripatransone, attraverso le numerose strutture ricettive (alberghi, casa per ferie) si rende disponibile ad ospitare alcune famiglie che ne avessero necessità.
Il Comune, inoltre, si sta attivando per attuare una raccolta fondi da destinare alle popolazioni colpite dal terremoto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 907 volte, 1 oggi)