GROTTAMMARE – Non poteva mancare la naturale solidarietà della confraternita Misericordia di Grottammare: a fronte del dramma che si vive in questi giorni a L’Aquila, messa in ginocchio dal terremoto che ha provocato oltre 270 vittime, il gruppo grottammarese, insieme alla Protezione Civile di Grottammare, ha iniziato una raccolta di generi di prima necessità in favore della popolazione duramente colpita.
Il punto di raccolta dei beni, che saranno subito inviati a L’Aquila, è nella sezione distaccata “Simone D’Ercoli”, in Piazza Stazione 2, a Grottammare. Gli orari di raccolta sono dalle 10 alle 13 e, il pomeriggio, dalle 15 alle 17. Per ulteriori informazioni 329.3051962
La priorità sarà data a beni di prima necessità quali bottiglie di acqua, latte, pane a lunga conservazione, biscotti, cioccolata, pasta ed eventualmente cibi a lunga conservazione. Si necessita anche di vestiario primaverile, pannoloni, farmaci non scaduti e soprattutto coperte.
Quanto raccolto sarà consegnato ogni due giorni dai volontari della Misericordia e della Protezione Civile presso i numerosi campi di accoglienza a L’Aquila. Un equipaggio di primo soccorso della Misericordia, con ambulanza di Tipo A ha raggiunto la località di Bazzano, dove è stato sistemato il centro di accoglienza gestito dell’Ugem, unità di crisi delle Misericordie d’Italia.
I volontari della Misericordia di Grottammare si alterneranno, nell’opera di raccolta, fino a quando si rileverà una effettiva necessità

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.157 volte, 1 oggi)