SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Elezioni provinciali, nella riunione di martedì il Partito Democratico ha stilato la prima rosa di nomi da cui la direzione provinciale del Pd selezionerà i cinque candidati per la zona sambenedettese.
Si tratta dei consiglieri comunali Libero Cipolloni e Nazzareno Menzietti, del presidente del Consorzio Turistico Alessandro Zocchi, del direttore del centro commerciale Porto Grande Luciano Sgolastra, dell’ex assessore negli anni ’90 Gabriele Franceschini.
Poi ci sono Andrea Manfroni (consigliere di amministrazione della Azienda Multiservizi), Giuseppe Cameli, Albino Scarpantoni, Anna Rosa Cianci, Sabrina Gregori, Stefania Spacca.

Per quanto riguarda gli altri partiti che sostengono il candidato presidente Emidio Mandozzi, nel Partito Socialista vengono date per probabili tre candidature femminili (sempre per la zona sambenedettese): si tratta di Angela D’Augello, Cristina Mazza, Alessandra Marconi.
Nelle file dell’Italia dei Valori, appare papabile come candidata il consigliere comunale Palma Del Zompo.
Fra i Verdi, sorprenderebbe una non candidatura dell’assessore all’Ambiente Paolo Canducci.

Sul fronte del Popolo della Libertà, sembrerebbe che a sostegno del candidato Piero Celani verranno schierati pezzi da novanta come i consiglieri comunali Bruno Gabrielli, Andrea Assenti, Pasqualino Piunti (ufficialmente designato come vice Celani in caso di vittoria).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.138 volte, 1 oggi)